Chi è in linea
In totale ci sono 15 utenti in linea: 3 Registrati, 1 Nascosto e 11 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Francesco48, Giacomo Ghini, magna

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 59 il Mer Gen 07, 2015 10:46 pm
Ultimi argomenti
» DISCUSSIONI su Modellismo Navale storico
Sab Giu 17, 2017 7:04 pm Da ilvecchiodelmare

» MODELLISMO NAVALE STORICO
Lun Giu 05, 2017 11:20 pm Da ilvecchiodelmare

» Leudo di Sestri Levante
Dom Ott 02, 2016 4:41 pm Da sam_59

» Leudo San Gabriele di Giacomo
Dom Gen 31, 2016 8:21 pm Da Giacomo Ghini

» Leudo i tre fratelli
Sab Gen 09, 2016 10:23 am Da santos

» Leudo Panart
Lun Nov 09, 2015 9:26 pm Da gabriele68

» Concorso dedicato alla memoria di Pippo Mercato
Mer Nov 04, 2015 12:31 am Da ilvecchiodelmare

» Comunicazione per i neo-Utenti di LC
Ven Mag 15, 2015 9:07 pm Da corrado

» grazie
Sab Gen 24, 2015 3:21 pm Da Pippo Mercato

Parole chiave

Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario


Leudo i tre fratelli

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Leudo i tre fratelli

Messaggio Da santos il Mar Dic 01, 2015 12:30 pm

Buongiorno a tutti voi, in questi giorni mi è venuta in mente una delle mie solite idee strampalate e per metterla in atto dovevo scegliere un modello ebbene quale occasione meglio di questa?
Quindi avrei deciso di partecipare a questo evento ma volevo chiedere al grande capo se potevo usare la scala di realizzazione 1:40 anziche quelle dettate dal regolamento.
Sandro

_________________
Colui che crede di sapere, sicuramente non sà
avatar
santos
Admin
Admin

Messaggi : 449
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://www.archmodelship.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da ilvecchiodelmare il Mar Dic 01, 2015 6:53 pm

santos ha scritto:Buongiorno a tutti voi, in questi giorni mi è venuta in mente una delle mie solite idee strampalate e per metterla in atto dovevo scegliere un modello ebbene quale occasione meglio di questa?
Quindi avrei deciso di partecipare a questo evento ma volevo chiedere al grande capo se potevo usare la scala di realizzazione 1:40 anziche quelle dettate dal regolamento.
Sandro

Beh, vuol dire che, pur di vederti all'opera, il Boss farà uno strappo al regolamento!

_________________
Ste







La conoscenza è aperta a tutti..ma è la comprensione del conosciuto a creare la cultura
avatar
ilvecchiodelmare
Fondatore - Utente Senior
Fondatore - Utente Senior

Messaggi : 3536
Data d'iscrizione : 25.07.13

http://liberocantiere.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da maurino il Mar Dic 01, 2015 8:08 pm

Non prendiamoci troppo sul serio , scegli la scala che preferisci e dai inizio ai lavori http://i57.servimg.c   .
Mauro
avatar
maurino
Utente Senior
Utente Senior

Messaggi : 529
Data d'iscrizione : 29.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da Giacomo Ghini il Mar Dic 01, 2015 9:14 pm

Uuuuuuuuuuuuuuu, ecco il vero uomo da battere! Forza Sandro!  Vediamo se riesci a fare qualcosa di più bello del mio Leudo con polenta! Benvenuto
avatar
Giacomo Ghini
Utente Senior
Utente Senior

Messaggi : 2666
Data d'iscrizione : 15.03.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da santos il Mar Dic 01, 2015 9:25 pm

Bene grazie che mi avete concesso questo strappo alle regole ma sono amante del piccolo

Tra i tanti  modelli di leudo alla fine ho scelto " i tre fratelli" tratto dal libro " Vele italiane"  uno dei tantissimi doni del mio carissimo amico Francesco.
Purtroppo i disegni sono a metà tra una pagina e l'altra ma questo non lo ritengo un problema vuol dire solo che dovrò perdere del tempo per disegnarlo tutto ma è una cosa che mi piace fare, quello che mi interessava era appunto avere delle notizie in merito a come erano realizzati i leudi che in parte seguono la filosofia di un gozzo e di una tartana che personalmente ho già fatto in passato, quindi qualche concetto di base è già di mia conoscenza.

Quindi i miei passi saranno appunto quelli di disegnare e realizzare un progetto attinente al Leudo, realizzarlo in arsenale ma l'idea strampalata è quello di farne solo una sezione e ovviamente non verniciare nulla.


Ultima modifica di santos il Mar Dic 01, 2015 9:37 pm, modificato 1 volta

_________________
Colui che crede di sapere, sicuramente non sà
avatar
santos
Admin
Admin

Messaggi : 449
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://www.archmodelship.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da santos il Mar Dic 01, 2015 9:31 pm

Giacomo tranquillo non sono come dici te l'uomo da battere siete Voi che mi avete già battuto tenendo vivo questo forum io come vedi scrivo poco ma solo perchè come alcuni sanno il tempo a mia disposizione è sempre di meno, ma in compenso Vi seguo sempre.

Avevo letto la storia della polena sul tuo cantiere è sinceramente ho sorriso non per la stranezza dell'idea ma per l'originalità della stessa, il modellismo è anche questo a prescindere dalla CN (cultura navale); quindi solo per questo ti do la vittoria.

Un salutone
Sandro


Ultima modifica di santos il Mar Dic 01, 2015 9:40 pm, modificato 1 volta

_________________
Colui che crede di sapere, sicuramente non sà
avatar
santos
Admin
Admin

Messaggi : 449
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://www.archmodelship.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da santos il Mar Dic 01, 2015 9:37 pm

Stefano immagino che anche te farai qualche cosa anche se già ne avevi fatto uno tempo fa.

Mauro te sei quasi al giro di boa con il tuo lavoro che per giunta sta venendo anche bene.
Sandro

_________________
Colui che crede di sapere, sicuramente non sà
avatar
santos
Admin
Admin

Messaggi : 449
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://www.archmodelship.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da Giacomo Ghini il Mar Dic 01, 2015 10:02 pm

Bene Sandro aspetta di vedere le mie doti scultoree, prima di darmi la vittoria! 
avatar
Giacomo Ghini
Utente Senior
Utente Senior

Messaggi : 2666
Data d'iscrizione : 15.03.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da maurino il Mar Dic 01, 2015 10:10 pm

santos ha scritto:Mauro te sei quasi al giro di boa con il tuo lavoro che per giunta sta venendo anche bene.
Sandro

Giro di boa ??????? Forse intendevi giro di chiglia  !!!! Pensa che ho preventivato per la sola cucitura delle vele 2 ( due !!!! ) mesi di lavoro , inoltre ho in mente qualche accessorio che diluirà non poco i tempi . Credetemi , sono ben lontano dal traguardo ma , come si dice dalle mie parti , non mi corre dietro nessuno .
Mauro
P.S.  buon lavoro per il tuo mezzo leudo in arsenale .
avatar
maurino
Utente Senior
Utente Senior

Messaggi : 529
Data d'iscrizione : 29.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da santos il Mar Dic 01, 2015 10:20 pm

Io appunto ne faccio mezzo cosi non faccio le vele non faccio tante altre cose scherzi a parte questo hobby a proprio come base il fatto che non ci corre nessuno dietro.
Sandro

_________________
Colui che crede di sapere, sicuramente non sà
avatar
santos
Admin
Admin

Messaggi : 449
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://www.archmodelship.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da santos il Mar Dic 01, 2015 10:24 pm

Giacomo basta aver pensato di fare una cosa che si pensa di non riuscire che questo significa aver fatto già un passo avanti, fare solo le cose che si sanno fare alla lunga può diventare stancante.
Io infatti non faccio mai la stessa cosa cambio ogni volta ed è per questo che non finisco mai nulla

_________________
Colui che crede di sapere, sicuramente non sà
avatar
santos
Admin
Admin

Messaggi : 449
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://www.archmodelship.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da santos il Mer Dic 02, 2015 10:34 pm

Ebbene ho iniziato a disegnare questo leudo e come prima bozza ci sto guasi anche se ci sono delle discordanze tra il mio disegno e quello riportato sul libro forse ho commesso qualche errore di calcolo.



La prua è abbastanza simile le differenze le riscontro dalla sezione maestra (X) verso poppa che sembra leggermente più largo e con il fondo più largo forse dovuto dal fatto che ho inserito due costole maestre nei prossimi giorni provero con una sola.

L' importante è iniziare
Sandro

_________________
Colui che crede di sapere, sicuramente non sà
avatar
santos
Admin
Admin

Messaggi : 449
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://www.archmodelship.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da magna il Gio Dic 03, 2015 8:16 am

Ciao...son curioso...da te si impara sempre qualcosa di nuovo...
Andrò a vedermi quel libro e ti seguirò....intanto buon modellismo e divertiti Very Happy
avatar
magna
Utente Senior
Utente Senior

Messaggi : 992
Data d'iscrizione : 18.09.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da santos il Gio Dic 10, 2015 9:58 pm

Ho ricominciato tutto da capo e ora sembra che si avvicini ancora di più anche se la parte poppiera mi risulta leggermente diversa da quanto rappresentato dai disegni sul libro in questione  ma penso di lasciarlo in questa configurazione.



questo è il risultato dove sono disegnate solo i 20 quinti da poppa alla prima sezione maestra devo ancora disegnare gli altri 20 quinti con le relative linee dei fiori e poi ricominciare per definire in maniera definitiva ogni singolo madiere staminale e scalmotti.
Sandro

_________________
Colui che crede di sapere, sicuramente non sà
avatar
santos
Admin
Admin

Messaggi : 449
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://www.archmodelship.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da santos il Sab Gen 02, 2016 9:46 pm

La partenza è sempre quella più complicata dopo la versione due ora sto lavorando sulla versione tre e questa mi da più fiducia in compenso ho definito qualche parametro tipo il dormiente sarà 210x70 il paramezzale sarà 200x200 chiglia è 150x170 e così via ovviamente queste misure sono al reale e in millimetri anche perchè sto disegnando al reale poi si scalerà.

 

_________________
Colui che crede di sapere, sicuramente non sà
avatar
santos
Admin
Admin

Messaggi : 449
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://www.archmodelship.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da santos il Lun Gen 04, 2016 9:42 am



Mi dispiace che ancora non si vede ancora nulla di concreto con il legno ma purtroppo devo prima finire il progetto ma come si può vedere dall'immagine che ho appena inserito ho già definito tutti i madieri e gli staminali inoltre ho iniziato da poco anche con i bagli ne ho fatti solo 2 su 10.
Insomma cè ancora parecchio lavoro da fare e per risparmiare tempo non sto disegnando la parte verso poppa dato che alla fine non sarà realizzata.

Sandro

_________________
Colui che crede di sapere, sicuramente non sà
avatar
santos
Admin
Admin

Messaggi : 449
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://www.archmodelship.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da santos il Mar Gen 05, 2016 1:47 pm



Il progetto sta andando avanti, definiti la chiglia, il paramezzale, il prestantino, il dritto di prora tutti i bagli con il boccaporto e il dormiente, in parte anche l'albero.
Ho disegnato anche la botte più grande.
Ovviamente partendo dalla base del leudo "i tre fratelli" ora sta diventato il Leudo "santos" con quello che io reputo corretto.
Una volta definito tutto si passerà alla seconda fase del lavoro che è quella di ridurre in scala 1:40 e intavolare tutti i pezzi ovviamente cercando di realizzare degli incastri dato che vorrei provare a non usare la colla per il montaggio ma questa la vedo abbastanza dura data la scala ma provare non mi costerà tanta fatica (che bel sogno)

Sandro

_________________
Colui che crede di sapere, sicuramente non sà
avatar
santos
Admin
Admin

Messaggi : 449
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://www.archmodelship.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da Giacomo Ghini il Mar Gen 05, 2016 3:35 pm

Puoi sempre inchiodare come nella realtà! Potresti creare dei chiodi in scala!
avatar
Giacomo Ghini
Utente Senior
Utente Senior

Messaggi : 2666
Data d'iscrizione : 15.03.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da santos il Mar Gen 05, 2016 4:27 pm

Si Giacomo nella realtà non esiste la colla ma incastri e chiodi ed è proprio quello che vorrei tentare di fare.
L'unico problema caro Giacomo che un chiodo che nella realtà ha un diametro di 20mm (2cm) in scala 1:40 diventa di 0,5mm peccato che chiodi di quelle dimensioni ce ne sono proprio pochi in un modello del genere
Sandro

_________________
Colui che crede di sapere, sicuramente non sà
avatar
santos
Admin
Admin

Messaggi : 449
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://www.archmodelship.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da Giacomo Ghini il Mar Gen 05, 2016 8:21 pm

Lo so! Ti stavo prendendo in giro! Ma comunque so che troverai la soluzione adeguata!
avatar
Giacomo Ghini
Utente Senior
Utente Senior

Messaggi : 2666
Data d'iscrizione : 15.03.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da santos il Mar Gen 05, 2016 10:20 pm

Giacomo tranquillo sono io il primo a prendermi in giro con le mie strane idee ma purtroppo come alcuni di voi sapete mi piace complicarmi la vita se no che gusto c'è?
In fondo questo mio lavora oltre a partacipare al concorso Pippo Mercato si riallaccia anche ad un vecchio discorso iniziato sempre dal nostro carissimo Pippo in merito alla grafica informatizzata, due piccioni con un leudo.
Sandro

_________________
Colui che crede di sapere, sicuramente non sà
avatar
santos
Admin
Admin

Messaggi : 449
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://www.archmodelship.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da Giacomo Ghini il Mer Gen 06, 2016 9:53 am

Beato te, io non trovo più il tempo per far nulla sulla Santa Maria, dovrei proprio ricominciare a farci qualcosa!
avatar
Giacomo Ghini
Utente Senior
Utente Senior

Messaggi : 2666
Data d'iscrizione : 15.03.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da santos il Mer Gen 06, 2016 10:57 am

Il tempo purtroppo è un problema un pò generale anche io sono stato fermo modellisticamente parlando per quasi un anno e solo in questi giorni ho ripreso e non so neanche se riusciro a finirlo quindi come dei bravi modellisti si ha la pazienza di fare le cose e di attendere anche quando c'è un pò di tempo da dedicargli.

In compenso questa mattina ho realizzato una buona parte del modello in 3D



Sandro

_________________
Colui che crede di sapere, sicuramente non sà
avatar
santos
Admin
Admin

Messaggi : 449
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://www.archmodelship.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da Giacomo Ghini il Mer Gen 06, 2016 11:19 am

Buongiorno Sandro ho una  domanda tecnica! Vedo che hai già impostato gli incastri dei bagli per il dormiente, come li hai realizzati? Te lo chiedo perché manca il dormiente, e perché quando ho fatto i bagli per la Santa Maria ho trovato non poche difficoltà a ricavare gli incastri, come di consueto sono uno diverso dall'altro per l'andamento del dormiente.
avatar
Giacomo Ghini
Utente Senior
Utente Senior

Messaggi : 2666
Data d'iscrizione : 15.03.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da santos il Mer Gen 06, 2016 1:13 pm

Ciao Giacomo



dall'immagine che ti ho postato si vede come dovrebbero essere realizzati gli incastri: sul baglio, sul dormiente e sul trincarino.
Si in effetti non è semplice realizzarli dato che bisogna disegnarli uno per uno, inoltre molto dipende dalla scala di riproduzione che si usa e che tipologia di modello si sta realizzando ti faccio un esempio il mio leudo (imbarcazione di 15 metri) ha un dormiente alto 210mm e spesso 70mm che in scala 1.40 è 5,25 x 1.75 su quello spessore è improponibile realizzare un incastro a coda di rondine su un vascello di 73metri il dormiente di coperta è 360mm spesso 350mm che in scala 1:40 si ha 9mm x 8,75 e li si realizza divinamente come puoi vedere un conto è 1,75mm un altro conto è 8,75mm  in questo caso usi quasi una sega circolare

Ebbene nella mia realizzazione è vero che ho fatto un incastro sul baglio ma non farò nulla sul dormiente inoltre anche l'incastro sul baglio è una licenza poetica che ho preso solo per far si che il baglio stesso si possa tenere saldamente sul dormiente.
Sandro

_________________
Colui che crede di sapere, sicuramente non sà
avatar
santos
Admin
Admin

Messaggi : 449
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://www.archmodelship.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Leudo i tre fratelli

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum